Avviso: su questo sito si utilizzano i cookie!

Utilizziamo i cookie per personalizzare la tua esperienza utente e per capire come viene utilizzato il nostro sito web. Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.

rassegna stampa logo ilperch 1   fattoria didattica 1669 UfficioAZAgr  logo re 256pof ptof  at  logo-albo-online
Prot. n. 6755A/02b

Latina, li 31 AGOSTO 2016

     

AVVISO

Procedura di conferimento di testi scolastici in comodato d’uso gratuito.

CON LA PRESENTE SI RENDE NOTO A TUTTE LE FAMIGLIE CHE È POSSIBILE PRESENTARE RICHIESTA PER OTTENERE TESTI SCOLASTICI IN COMODATO D’USO GRATUITO.

SI POTRÀ CONSEGNARE IN SEGRETERIA APPOSITA DOMANDA, CORREDATA DA FOTOCOPIA DEL DOCUMENTO DEL GENITORE E DICHIARAZIONE ISEE AGGIORNATA ALL’ANNO IN CORSO ENTRO IL 30/09.

LE DOMANDE VERRANNO GRADUATE SULLA BASE DEL CRITERIO DI CUI AL SUCCESSIVO PUNTO 1.

PER CONSENTIRE DI SODDISFARE IL MAGGIOR NUMERO DI RICHIESTE PRESENTATE, SARANNO ACQUISTATI UN MASSIMO DI CINQUE TESTI PER CIASCUN RICHIEDENTE.

SI RIMANDA ALLA ATTENTA LETTURA DEL REGOLAMENTO SOTTO RIPORTATO.

Allegato al presente regolamento il modello di domanda da compilare a cura dei genitori o degli alunni, se maggiorenni.

 

Regolamento per la concessione in comodato d’uso dei libri di testo

Premessa

Il termine per la consegna in segreteria della domanda assegnazione di libri di testo concessi in comodato d’uso gratuito dalla Scuola è fissato per il giorno 30 del mese di ottobre.

Si comunicherà alle famiglie interessate come poter ritirare i testi attraverso un avviso comunicato in classe e affisso nella bacheca della Scuola.

Il servizio di comodato d’uso sarà reso noto tramite il sito della scuola, il relativo albo e la segreteria.

Art. 1 - Graduatoria delle domande

La graduatoria delle domande pervenute in segreteria rispetterà i seguenti criteri:

1. Il reddito dichiarato. In assenza di questa informazione la domanda sarà accolta ma considerata con il reddito più alto.

2. In caso di parità di reddito si utilizzeranno i seguenti criteri: numero dei figli in età scolare e migliore valutazione scolastica dell’alunno nell’anno precedente;

3. L'alunno che ha ricevuto in prestito testi di utilizzazione pluriennale li conserverà nell'anno successivo previo rinnovo della domanda (ogni anno).

4. Le domande consegnate in ritardo saranno accolte solo in base alla disponibilità residua dei testi;

5. Le domande dei non residenti saranno ugualmente considerate.

6. La graduatoria degli aventi diritto sarà elaborata dalla commissione di cui all’art. 5 e resa pubblica sull’albo on-line della scuola.

Art. 2 - Consegna testi ai genitori

Per la consegna dei testi saranno convocati direttamente i genitori, che firmeranno il modulo per la presa in consegna e ne avranno copia.

Art. 3 - Obblighi del comodatario

Il comodatario si impegnerà per iscritto a custodire i testi con diligenza, senza prestarli ad altri o deteriorarli in alcun modo, fatto salvo il solo effetto dell’uso. Perciò non è ammesso l’uso di evidenziatori, abrasioni, cancellature, annotazioni o qualsiasi altro intervento atto a danneggiare l’integrità del libro.

Art. 4 - Termini di restituzione

In caso di trasferimento ad altro istituto durante l’anno scolastico, i testi dovranno essere riconsegnati al momento della concessione del nulla osta, il cui rilascio è subordinato alla restituzione, o al risarcimento, dei libri avuti in prestito.

La restituzione dei testi dovrà avvenire alla conclusione del periodo d’uso didattico previ accordi con i docenti referenti. Per gli alunni delle classi quinte la data sarà posticipata all’ultimo giorno d’esame.

A questa disposizione si derogherà per i libri di utilizzazione pluriennale. La deroga dovrà essere riportata sulla scheda di presa di consegna e controfirmata ogni anno. Lo studente, in tal caso, è tenuto alla restituzione degli stessi alla fine del periodo di utilizzazione. La scuola potrà sollecitare le famiglie ricordando le date di restituzione dei testi.

La mancata riconsegna del pacchetto nei termini previsti, o il mancato rimborso dei danni, comporteranno all’allievo l’impossibilità di usufruire nell’anno scolastico successivo del servizio stesso.

Art. 5 - Commissione per il comodato d’uso

E’ istituita la Commissione Comodato dei libri di testo così costituita:

- Dirigente Scolastico;

- Collaboratore del Dirigente;

- Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi;

- 1 Assistente amministrativo.

La Commissione coordina le procedure per l’erogazione del comodato, formula proposte di utilizzo del contributo al Collegio dei Docenti (individuazione dei libri da assegnare in comodato d’uso); elabora un Piano attuativo da presentare al Consiglio d’istituto.

L’ufficio di segreteria si incaricherà della compilazione della graduatoria degli aventi diritto. Apposito personale si incaricherà della distribuzione dei testi, ritiro dei testi entro i termini previsti e verifica dello stato di conservazione dei testi per la eventuale determinazione di interdizione dal comodato.

                                                                                                          Il Dirigente scolastico

                                                                                                          F.TO Vincenzo LIFRANCHI

 

Allegati:
Scarica questo file (PRESA IN CONSEGNA LIBRI.pdf)PRESA IN CONSEGNA LIBRI.pdf[ ]222 kB
Scarica questo file (RICHIESTA LIBRI.pdf)RICHIESTA LIBRI.pdf[ ]225 kB
banner ioscelgoiostudio 02banner universitalyimage gallerybanner ediliziaScolasticascuolavalorebanner istanzeonlinebanner portale sidi
ecdl2
by MC9